Salve, cercherò di esporre brevemnte la mia situazione. A Giugno dell'anno in corso dopo un inverno di attività fisica in palestra (pesi) ho cominciato ad avvertire dolore alla zona lombare (bassa). Nei gioni seguenti il dolore non scompariva e si presentava insistente in macchina o dopo parecchio tempo passato in postura eretta. Inoltre soffrivo... Leggi di più di una strana sensazione di dolore ai quadricipiti femorali di entrambe le gambe, come delle fitte, e per di piu avevo una sensazione continua di contrattura agli stessi muscoli citati, tanto da avere difficolta a toccare le punte dei piedi senza avere forti dolori. Andato da un fisatra mi veniva praticata una mnipolazione per lo sblocco delle faccette articolari e il medico riscontrava un arto leggemente piu lungo dovuto ad una scoliosi! Fatti 20 giorni di miorilassante e antidolorifico i sintomi non sparivano. Eseguivo allora RX della colonna che evidenzia un riduzione dello spazio intersomatico l5-s1 e il bacino risultava piu alto da un lato. Proseguivo gli esami con una RM dalla quale risultava un protusione discale l5-s1 con lieve impronta sul sacco durale. Dopo un consulto con un Ortopedico afforntavo 3 mesi di Fisioterapia (Tecar, manipolazioni, e altre macchine...), terapia terminata 1 settimana fa con risultati scarsi. Da un lato il dolore è diminuito continuano tuttavia la sensazione di brciore e accorciamento della parte posteriore delle gambe e da un paio di giorni purtroppo ho un nuovo sintomo. La parte anteriore di entrambe le gambe (bicipiti femorali) la sento addormentata e mi formicola, come quando si è tenuto un grosso peso sull'arto per parecchio tempo. Non so piu cosa pensare, ho speso un sacco di soldi e mi ritrovo mome o peggio di prima. Quacuno che possa fare luce?