Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Salve! dopo appena un anno dalla menopausa, alla

Salve! Dopo appena un anno dalla menopausa, alla MOC risulto aver perso il 25% di calcio. Il medico di base mi prescrive quindi una cura con NATECAL D3 e ALENDROS. Dopo la 3° settimana di assunzione di quest’ultimo, ritengo di non sopportarlo più. Sento lo stomaco come se avessi preso aspirina a stomaco vuoto, ho continue eruttazioni e spesso ho dolori al torace ( cosa che mi ha fatto paura perché temevo di avere avuto un infarto). Ho contattato il mio medico segnalandogli la cosa e chiedendogli di darmi qualcos’altro, ma mi ha detto che l’acido alendronico è il farmaco d’elezione per il mio caso, che devo provare a prendere un gastroprotettore e che se non funziona con questo ci sarebbe un farmaco iniettabile da fare una volta a settimana. Ora le chiedo, che farmaco è questo iniettabile? E’ altrettanto efficace? E’ privo di controindicazioni? Anche se non faccio i salti di gioia all’idea di farmi iniezioni settimanali, il gastroprotettore mi ha solo leggermente diminuito i disturbi allo stomaco. Cosa dovrei fare?Devo insistere?Il mio medico non ha soddisfatto le mie domande. Ho letto che esiste un altro bifosfonato che si prende una volta al mese, ma pare che abbia gli stessi effetti collaterali dell'alendros. Che fare? Grazie
Risposta del medico
Dr. Giuseppe Colì
Dr. Giuseppe Colì
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Gentile utente, le terapie per l'osteoporosi sono di diverso tipo e dovrebbero essere "individualizzate". Sicuramente lei è molto sensibile agli effetti algici e gastrici della categoria dei bisfosfonati cui appartiene l'alendronato. Sarebbe il caso di approfondire con degli esami di laboratorio x il metabolismo fosfo-calcico ed in attesa chiedere al suo medico la possibilità di assumere il basedoxifene (Conbriza). Ci tenga informati
Risposto il: 15 Marzo 2012
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali