Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-06-2012

Salve dottore, sono una donna di 30 anni, purtoppo

Salve Dottore, sono una donna di 30 anni, purtoppo ho un lavoro sedentario che mi costringe a stare sempre seduta e forse anche per questo che ieri si è presentata una grossa emorroide esterna. E' di colore violaceo grande quanto una caramella. Naturalmente è molto dolorosa. Sto applicando del ghiaccio 3 volte al giorno e subito dopo la Proctolyn pomata. Sto anche prendendo Fluven compresse. Vorrei sapere se la terapia è corretta e quanti giorni ci metterà a passare il dolore perchè nel fine settimana devo partire per l'estero e non vorrei trovarmi lì in questa situazione. Grazie mille!
Risposta di:
Dr. Claudio Toscana
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Gastroenterologia
Risposta
Il quadro descritto è riconducibile ad una trombosi emorroidaria e la terapia da lei attuata è corretta ad eccezione dell'uso del ghiaccio che deve essere sostituito con impacchi caldi. Il freddo infatti aumentando il tono dello sfintere interno riduce il ritorno ematico ed aumenta, dopo una prima fase di benessere, il dolore. La guarigione può richiedere pochi giorni per la scomparsa del dolore e un periodo anche di un paio di settimane per la scomparsa della tumefazione emorroidaria. Che, però, non mette a rischio il suo programma. Buon viaggio!
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!