Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Salve,ho 21 anni e in data 9/10 sono stato operato

Salve,ho 21 anni e in data 9/10 sono stato operato per un vericocele bilaterale. L'operazione nn era di tipo chirurgico, ma scleroembolizzazante.Mentre uscivo dalla sala operatoria il dottore mi ha detto che potevo riprendere le mie attività fisiche dopo una decina di giorni, mentre le attività sessuali dopo almeno 2 settimane.In data 21 Ottobre sono tornato in palestra, lavorando sia in sala pesi che tapis-roulant.Tornato a casa ha destato preoccupazione il fatto che a mia madre, che ha parlato con un secondo medico lì all'ospedale, avevano detto 20 giorni anzichè 10...La mie domanda: - con questa singola sessione di allenamento posso aver messo a rischio l'esito dell'operazione?- è "possibile" che il numero di giorni di recupero ( 10 ) consigliatimi dal dottore siano corretti?- Tra due settimane dovrò effettuare un controllo eco-doppler. Dopo questa ipotetica bravata è consigliabile qualche giorno di riposo assoluto o qualcosa di simile??Grazie.
Risposta del medico
Specialista in Urologia e Andrologia
Gentile Signore, penso che 10 - 15 gg. giorni siano piu' che sufficienti. Ripeta tra circa 60 gg. un eco color doppler dei vasi spermatici ed uno spermiogramma di controllo. Distinti saluti. Dott.Famiano Meneschincheri www.prostatite2002.it
Risposto il: 21 Ottobre 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali