24-09-2012

Salve, ho 22 anni e l'anno scorso a gennaio ho

Salve, ho 22 anni e l'anno scorso a gennaio ho fatto un'analisi dell'urina e mi è stato riscontrato di avere una colonia di E.coli. Dopo una cura di 7 giorni con Noroxin è tutto scomparso e la mattina l'urina era limpida e inodore. Oggi però, a distanza di 10 mesi, l'urina ha di nuovo odore forte ed è torbida, ho ripreso noroxin per 7 giorni e per una settimana dopo la cura non ho avuto problemi eccetto che ieri mattina e stamattina l'urina era nuovamente maleodorante e torbida. C'è stata una ricaduta e voglio evitare di riprendere il noroxin per non causare farmaco-resistenza. Vorrei sapere: sono malata? potrebbe essere qualcosa di grave? premetto che bevo tanta acqua e ho una corretta igiene intima con saugella a pH 3.5. Da cosa dipendono queste ricadute in e.coli e, cosa importante, come faccio a evitarle? Sono molto spaventata e vorrei evitare l'esame dall'urologo se è possibile. grazie anticipatamente, Chiara
Risposta

Gentile Signorina,

ho preso visione della Sua e-mail e Le devo dire che trovo molto errato assumere la terapia antibiotica senza aver fatto prima un esame urine con urinoc. ed abg.  Pertanto ormai, continui ancora la terapia antibiotica in corso per 3-4 gg. attenda 7 gg. ed esegua esame urine con urinoc. ed abg.

Cordiali saluti.

Dott.Famiano Meneschincheri

www.cistite-iuv.it 

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia