14-03-2006

Salve, ho 25 anni e da qulche anno mi è stata

Salve, ho 25 anni e da qulche anno mi è stata diagnosticata una tachicardia su base ansiosa. Di fatto i sintomi si manifestano solo in caso di forte Stress emotivo e soprattutto in caso di controllo medico. Ulteriori controlli medici non hanno evidenziato alcun problema al Cuore. Per attenuare questi attacchi tachicardici mi è stato consigliata l'assunzione di inderal 40mg compresse da prendere appunto in casi particolari (un esame, un check medico) ed è efficace al 100%. Mi chiedo se l'uso sporadico di inderal puo' causare problemi a lungo andare, se ci sono altri rimedi a questo problema e se con gli anni i sintomi si attenueranno o piuttosto mi devo attendere un peggioramento?

Grazie anticipatamente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non ci sono problemi con l’assunzione sporadica del beta bloccante, che peraltro Lei finora ha tollerato molto bene. L’andamento futuro dei sintomi è imprevedibile dal momento che sembra essere strettamente legato alla componente emotiva.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare