05-07-2006

Salve, ho fatto le analisi del sangue e sono

Salve, ho fatto le analisi del sangue e sono emersi 2 problemi che vorrei porvi (per vedere se mi potete aiutare). 1^problema: colesterolo a 248 (HDL 82, LDL 166). è dal 2001 che ho il colesterolo totale sopra i 220. Non ho mai fatto cure particolari. Non sono sovrappeso.Non faccio attività fisica. Le altre analisi vanno tutte bene (trigliceridi, emocromo, etc - tranne la ferritina). Ora il medico mi ha detto di prendere un farmaco Armolipid a vita. Secondo voi, sono obbligata a prenderelo, o basta che miglioro la mia alimentazioni? 2^ problema: ferritina a 4,55 (ma li sideremia è 65). E' da quando ho 18 anni che ho valori di ferritina e sideremia bassi, ho fatto anche flebo in passato ma non ho mai scoperto la causa. Ora il dott mi dice di fare l'esame delle feci e una GASTROSCOPIA..ma io non vorrei farla. Secondo voi...è così bassa? Scusate, ma il medico mi ha fatto la diagnosi per telefono e ha la propensione ha dare farmaci..quindi io vorrei sapere, se secondo voi dovrei seguire i suoi consigli, o altro. Ciao e grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Riteniamo prima di tutto che sia necessario che sia intrapreso un programma terapeutico per normalizzare il valore alterato di colesterolemia. In prima battuta riteniamo utile provare con la sola dieta ipolipidica-ipocolesterolemizzante ed incrementando l’esercizio fisico. Solo in caso di insuccesso di questo primo programma, si prenderà in considerazione una terapia farmacologica. Per inciso, il farmaco che lei cita non ci è noto, per cui sarebbe preferibile che indicasse il nome farmacologico dello stesso più che quello commerciale. In secondo luogo, per quanto riguarda il probelam collegato ai bassi valori di ferritinemia e di sideremia, riteniamo che non sia necessario approfondire con gli esami suggeriti se non vi sono contemporanee alterazioni dell’emocromo, in particolare se non vi è anemia. Sarà eventualemente quest’ultima ad indicare il più corretto programma diagnostico terapeutico piuttosto che i soli valori di ferritinemia.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!