14-04-2008

Salve, ho una domanda da porle. durante un

salve, ho una domanda da porle. durante un ecocolordoppler mi è stato riscontrato un aneurisma del settto interatriale (senza evidenza di shunt). mi è stato detto di non preoccuparmi e che è tutto ok. ho letto su internet che è necessario fare un trans esofageo (questo l'esame mi preoccupa molto). è davvero necessario? come mai il cardiologo non me l'ha proposto? forse non lo credeva necessario dopo il controllo tramite ecocolordoppler? forse non ha riscontrato nulla di grave?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ verosimile che l’ecocardiogramma transtoracico eseguito sia risultato tanto chiaro da escludere quasi con certezza un difetto del setto, tuttavia la certezza assoluta si può raggiungere solo con l’eco transesofageo, che non è più fastidioso di una banale gastroscopia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare