22-05-2006

Salve, mi è stata asportata la milza all'età di

Salve, mi è stata asportata la milza all'età di 5 anni causa incidente stradale, da circa un anno effettuando ecografia all'adome completo mi hanno diaignosticato in corrispondenza del terzo superiore del rene sinistro un'area ipoanecogena a margini sfumata del diametro di 40mm. Successivamente dopo circa 15 giorni eseguita una TAC addome e pelvi con MC mi veniva invece diaignosticate alcune aree rotondeggiandi la maggiore del diametro di circa 5,5cm di densità similparenchimatosa, compatibile con milze accessorie "polisplenia". Dato che dall'esame del sangue che io effettuo puntualmente ogni 6 mesi mi vengono attibuite la"GOT" ai limiti massimi e la "GPT" oltre la soglia dei valori stabiliti, inoltre le piastrine e i rinfociti sono anch'essi pari alla soglia dei valori massimi stabiliti. L'epatologo di fiducia mi dice che io avendo una grossa corporatura e essendo di costituzione il mio fegato lavora sotto sforzo e quindi questa è la ragione per cui io ho sempre questi valori alterati e ho il fegato grasso "steatosi". Un consiglio da voi esperti su che cosa o quali esami secondo voi dovrei fare riguardo a questi valori alterati e, se preoccuparmi di queste milze accessorie e sulle loroconseguenze? Vi ringrazio anticipatamente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La presenza di milze accessorie non è fonte di preoccupazione. Mentre è necessario controllare frequentemente le aminotransferasi. Se persistentemente alterate, è consigliabile effettuare un approfondimento diagnostico mediante biopsia epatica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!