A mio padre di 71 anni è stata asportata nel mese di luglio una massa tumorale al Colon, la colecisti ed un nodulo metastatico al fegato. Da circa un mese ha iniziato la chemioterapia di 6 cicli di cui 3 già effettuati (1 ogni 15 giorni). 10 giorni fa ha eseguito la TAC del torace con il seguente esito: E' stato eseguito un esame TAC del torace e... Leggi di più dell'addome dopo somministrazione di m.d.c. L'esame del torace non evidenzia lesioni pleuro-parenchimali in atto né linfoadenopatie significative mediastiniche. L'esame all'addome superiore evidenzia esiti di nodulectomia all'VIII segmento in sede sottodiaframmatica. Si segnalano due formazioni nodulari ipodense al VII e al VI segmento del diametro rispettivamente di cm.1,2 e di cm.1 sospette per lesioni ripetitive epatiche. La milza presenta piccola formazione ipodensa sottocapsulare invariata nei confronti del precedente controllo da riferirsi verosimilmente ad angioma splenico. Non lesioni focali a livello pancreatico e renale se si eccettua la presenza di formazioni cistiche corticali a dx. Lo studio delle stazioni linfonodali lomboaortiche ed iliache non evidenzia linfoadenopatie degne di rilievo. Assenza di versamento Intraperitoneale e di espansi a livello mesenteriale. Desidererei capire la situazione sopra descritta ,nonché la gravità del caso e le probabilità di guarigione. Grazie.