salve mia madre è stata operata a marzo per un carcinoma renale; ha subito parziale asport. del rene. Ora trascorsi 4 mesi si è sottoposta ai controlli, prima ha effettuato un eco normale che ha rilevato fegato di reg. dim. con presenza delle già note form. di natura angiomatosa nell ambito delle quali sono apprezzabili almeno 2 for. ipoecogene una... Leggi di più loc. al 7 seg. delle dim. di 23 mm e l'altra al lobo epatico di sinistra delle dim. di 23 mm rif. in prim a ipotesi ad angiomi atipici, poi ha effettuato ecografia con contrasto ed è risultato quanto segue:L'indagine eseguita con introd. endovenosa di mdc di sec. generazione ha evidenz. aspetti di angioma atipico riempimento centripeto progr. delle formazioni segnalate salvo 2 di queste l'una al passaggio tra la 3 e 4 segmento, l'altro al 7 segmento he appaiono costantemente ipoecogeni con circolo peri lesionale. Tali aspetti non consentono di affermare con certezza la natura angiomatosa degli stessi. Si ritiene opportuno studio T.C. del fegato.Ci si deve preoccupare della situazione? Questi angiomi possono trasformarsi in tumori maligni? Sono legati al carcinoma renale....Mi faccia sapere... sono molto preoccupata.Grazie milleCristina