Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-07-2006

Salve, mio padre e' cardiopatico e gli e' stata

salve, mio padre e' cardiopatico e gli e' stata diagnosticata la cistifellea infiammata. Da piu' di un mese la sua alimentazione era costituita da pasta in bianco (scondita), minestre e poko altro. nn capisco come si sia potuta infiammare cosi tanto da doverla, forse, operare! c'e' una dieta adatta per sfiammarla oltre alla cura che ha dato il dottore? premetto ke fuma anke molto e nn c'e' verso di farlo desistere. Grazie attendo con ansia cortese risposta.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ possibile che la condizione di infiammazione della colecisti sia legata alla presenza di calcoli in colecisti. Pertanto, in quel caso, una possibile terapia è costituita dall’uso di farmaci a base di acidi biliari. La dieta, priva di grassi e di uova, è utile solo per evitare la comparsa di coliche biliari.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!