Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

01-11-2006

Salve;mio padre ha saputo ieri che verrà presto

Salve;mio padre ha saputo ieri che verrà presto operato per la sostituzione della valvola aortica(con valvola meccanica), che nel suo caso è bicuspide;i valori del ventricolo sinistro sono leggermenti superiori ai valori medi inoltre a seguito di una coronografia gli è stata riscontrata la chiusura al 90% di una coronaria e dovranno pertanto praticargli anche un by-pass. mio padre ha appena superato i 50 anni ed avendo scoperto di avere la valvola bicuspide 4 anni fa da allora segue una regolare terapia. volevo sapere quali sono i rischi dell' intervento, quali sono i centri migliori per farlo,(noi siamo in Ancona),e le controndicazioni della terapia anicoagulante. grazie mille a chi vorrà rispondermi.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’indicazione alla sostituzione valvolare aortica non è discutibile se alla stenosi severa si associa una disfunzione ventricolare sinistra anche modesta. I rischi dell’intervento in centri qualificati (nella sua città ne esiste uno che sicuramente lo è) è intorno al 2-3% di mortalità operatoria. Le controindicazioni alla terapia anticoagulante sono tra le altre, una diatesi emorragica, emorragie digestive ricorrenti, emorragie intracraniche nella storia. Per altro esseri portatori di protesi valvolare meccanica è una indicazione assoluta alla terapia anticoagulante.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!