Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-10-2006

Salve, mio padre in seguito ad un ictus lieve

salve, mio padre in seguito ad un ictus lieve derivato da occlusione della carotide destra (e con quella sinistra al 45%) è stato operato e nel periodo seguente da acertamenti è risultato valori di ammoniemia di 96 umol/L (valori di riferimento 19-60). Considerando che come da cura prescritta assume quotidianamente i seguennti medicinli:
- Limpidex30mg,
- Nitro-dur,
- Proscar,
- Nimotop,
- Tiklid,
- Lasitone,
- cardiospirina,
- urodia,
- Amiodar.
*tutti medicinali assunti nelle modalità prescritte dal medico curante.
Come mai risulta un eccesso di ammoniaca nel sangue in misura eccessiva rispetto ai valori di riferimento? Grazie in aniticpo per la risposta. Rosalba
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Il test per l’ammoniemia è estremamente aspecifico ed inidoneo a porre alcuna diagnosi. Non esprime alcuna relazione clinica particolare. Pertanto riveste una utilità scarsa e relativa.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!