29-04-2008

Salve pongo la mia domanda dopo che i medici quasi

Salve pongo la mia domanda dopo che i medici quasi non sanno più che dire. Mia nonna di anni 65, è stata operata alla valvola aortica perchè calcificata. Le hanno messo una valvola meccanica. Data operazione 4 marzo 2008. Da lì un'odissea, mia nonna ha avuto enormi versamenti di liquido al cuore e polmoni, è stata operata 3 volte x l'aspirazione di questo liquido e nonostante la cura di cortisone oggi veniamo a sapere che il liquido si è formato di nuovo e domani verrà operata per la 4a volta in anestesia totale e utilizzeranno anche una telecamera per vedere il perchè di questi accadimenti. Le mie domande: Tutte queste anestesie totali, possono gravare sullo stato di salute di mia nonna?corre rischi? perchè secondo lei questo liquido si forma continuamente? (le hanno fatto anche molte radiografie ed è stata esclusa l'ipotesi di un male al polmone o altro apparato.) è nelle eccezioni un post-operatorio del genere? La ringrazio in anticipo. Karla
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Come conseguenza di un intervento cardochirurgico (come quello che ha subito sua nonna) che comporti l’apertura e l’esposizione del pericardio, del “sacco” cioè di rivestimento del cuore, si può verificare nei tempi immediatamente successivi all’intervento, una infiammazione che comporta la formazione di liquido in misura variabile. Può essere necessaria la rimozione di tale versamento che solitamente risente in modo efficace della terapia con corticosteroidi (=cortisone). Nel caso di sua nonna evidentemente il processo risulta più resistente di quanto non sia comune e richiede interventi più prolungati ed aggressivi. Solitamente tali condizioni hanno una evoluzione benigna, anche se possono richiedere tempi prolungati. Si tratta ancora di una evoluzione non eccezionale del normale decorso postoperatorio con complicanze.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!