Salve, sono un ragazzo di 21 anni. Circa 20 giorni fa ho avuto una crisi di panico in seguito ad un abbassamento di pressione e a un senso di vertigini. Dopo un primo controllo dal neurologo (risultato: tutto ok) ho iniziato una cura a base di XANAX e SEREUPIN. Nei giorni seguenti mi son calmato e sono molto migliorato. Ma qualche giorno fa ho... Leggi di più avvertito qalche dolore al braccio sinistro (lieve) e qualke dolore ai nervi delle mani. Come non bastasse mi è arrivato un singhiozzo che è durato per quasi 24 ore con pause di un ora o poco piu' (di notte ho dormito tranquillamente). Ho provato a fermare il singhiozzo trattenendo il fiato ma dopo averlo fermato mi è venuto un forte dolore in mezzo al petto poco sotto i pettorali. Il dottore mi ha dato GASTROZEN in pastiglie per la digestione ma quando ho incominciato ad assumerlo il singhiozzo era terminato lasciandomi una tosse secca. Inoltre da un po' di giorni appoggiando la mano sul petto sento che il cuore ha un battito regolare ma molto forte, lo riesco a sentire anche attraverso i vestiti(a volte lo sento piu' a volte meno) soprattutto quando mi affatico. Premetto che sono una persona pittosto ansiosa e stressata e fino a qualche settimana fa prendevo dai 3 ai 5 caffe al giorno. Ho fatto un elettrocardiogramma e ho appena avuto gli esiti: FREQUENZA: 65 battiti/min. RITMO: Aritmia sinusale respiratoria fisiologica AQRS: sinusale COMPLESSO QRS: BBDX CONCLUSIONI: BBDx MINORE / Blocco minore di branca destra. Cosa devo pensare? sentirò il mio dottore al piu' presto. Grazie anticipatamente per la risposta. Will