Salve, sono un uomo di 72 anni ed ho glaucoma ad ambedue gli occhi (curato con i colliri) da diversi decenni. Esso è stato giudicato dai medici abbastanza compensato, fatta eccezione per l'occhio destro, in cui è assoluto, con visus motu manus e tono perlopiù alto. Nell'occhio sinistro, invece, esso si presenta ad angolo aperto in tutti i settori,... Leggi di più con sclerosi della lente e cataratta iniziale, visus 9/10 con lente correttiva, tono 16 mmhg, papilla rosea, campo visivo nella norma. La comparsa della cataratta anche nell'unico occhio con cui vedo è per me motivo di angoscia. Chiedo cortesemente: l'intervento di cataratta su occhio glaucomatoso comporta gravi rischi o complicazioni? A quale struttura specializzata è preferibile affidarsi per un caso di questo genere? Esistono chirurghi che in questo campo vantano una particolare esperienza e risultati solitamente positivi?Ringrazio sentitamente per la risposta.