30-04-2008

Salve sono un uomo di anni 42 da tempo soffro di

salve sono un uomo di anni 42 da tempo soffro di pressione alta 100/150 dopo varie diete un po di movimento , la pressione e scesa di poco, il cardiologo mi a preschitto una capsola la mattina di prelectal (perindopril 2mg+INDAPAMIDE 0,625MG) dopo un periodo di circa un mese, la cosa che o notato che misurando dal braccio sinistro si e stabbilizzata 85/130 invece dal braccio destro la pressone risulta piu' alta 95/140. vorrei sapere quale delle due duvrei tenere in considerazzione.grazzie. un'altra e ultima domanda. dopo aver fatto ecocardicolordoppler, mi risulta (il bulbo aortico ectasico 39 millimetri ) (ectesia aorta ascendente 40 millimetri) dimenticavo la mia altezza 1,71 il peso 78kg. cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La differenza della pressione arteriosa fra le due braccia potrebbe significare un restringimento dell’arteria succlavia o un semplice difetto di misurazione. Comunque l’ectasia aortica va controllata con attenzione perché non deve superare i 50 mm. La pressione arteriosa potrebbe concorrere all’aumento della dilatazione aortica e quindi è necessario monitorarla con attenzione. Vada da un buon cardiologo
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!