Salve, sono una ragazza di 28 anni. Da circa tre anni soffro di tachicardia in modo frequente, delle volte continuo, delle volte a fasi alterne nell'arco di una giornata. Altre volte passano intere settimane senza che io senta il cuore in gola, altre volte il mio battito diventa insopportabile fino a provocarmi forti dolori al petto, sensazioni di... Leggi di più tuffo al cuore, formicolii e sensazione pungente al braccio sinistro. Due anni fa sono andata da un mio amico d'infanzia, oggi cardiologo, che mi ha fatto un ecocardiogramma: lui ha detto che, a parte il soffio al cuore congenito, il mio cuore sta bene e che è solo una questione di ansia. mi ha detto di evitare sostanze come la caffeina o la teina perchè per il mio stato ansioso reagisco subito. Ora mi chiedo, possibile che l'ansia riesca a provocarmi questi dolori così forti? Non è il caso che faccia degli esami più approfonditi al cuore?Eleonora