L’ESPERTO RISPONDE

Salve sono una ragazza di ventotto anni, circa

Salve sono una ragazza di ventotto anni, circa quattro anni fa a seguito di una brutta influenza e di una brutta bronchite ho avuto un broncospasma con sibili che mi è durato per qualche giorno. La diagnosi del medico di famiglia è stata Asma Bronchiale, da circa quattro anni sono in cura ininterrotamente con un broncodilattatore il quale... Leggi di più ultimamente mi sta dando problemi di tachicardaia e cardiopalmo con 160btm più volte al giorno. Ma dato che dopo quell'episodio non ho mai più presentato broncospasma ne ho mai avuto vere e proprie crisi asmatiche in tutta la mia vita, mi chiedo se veramente sia necessario continuare la terapia o se in realtà da quatto anni prendo questo farmaco senza averne effettivamente un reale bisogno. Premetto che si sono allergica a diverse cose, come agli acari, al gatto, etc.. ma in questi anni ho fatto più volte la spirometria che è risultata sempre assolutamente perfetta. Non è un pò insolito per un soggetto asmatico? A questo punto mi chiedo.. sono davvero asmatica? Non è un pò strano che in quattro anni non abbia mai più avuto nessun tipo di problema respiratorio? Sara tutto merito della terapia che funziona bene o sarà che in realta mi sto curando da quattro per una patologia che in realtà non ho? Se volessi interrompere la terapia come dovrei fare?Spero in una Vostra rapida risposta e Vi ringrazio anticipatamente.

Risposta del medico
ANTONIO CN
ANTONIO CN

Mi scuso molto per il ritardo con cui rispondo ma stranamente ho ricevuto solo recentemente la sua richiesta. Ebbene sì, l'asma è una patologia strana, che presenta sintomi a volte intermittenti, intervallati da lunghi periodi di remissione. Ciò dipende anche dal suo stile di vita e dalla variabile presenza nell'ambiente in cui vive di agenti allergenici in grado di stimolare l'insorgenza di asma. Le terapie (solo sintomatiche o più... Continua frequentemente comprensive di antiinfiammatori per inalazione) vanno adattate a seconda della intensità dei sintomi e del tipo di asma. Linee guida le può trovare nel sito www.ginasma.it.Cordiali salutiProf Gennaro D'Amato

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Dermatologia e venereologia
Messina (ME)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria
Castellammare di Stabia (NA)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Salerno (SA)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Allergologia e immunologia clinica
Pescara (PE)
Specialista in Pediatria e Allergologia e immunologia clinica
Bergamo (BG)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Verona (VR)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Roma (RM)