28-03-2008

Salve sono una signora di 66 anni, il 02.12.2007

Salve sono una signora di 66 anni, il 02.12.2007 sono stata ricoverata con dolori fortissimi al torace e mi è stata diagnosticata una pericardite acuta virale, dimessa dopo 1 settimaa con terapia ASA 800x3 ; dopo un mese gli esami reano tornati nella normalità ECG normale ECO dimostrava pareti del pericardio ispessite. Ho continuato al terapia per due mesi e poi tutt'oggi assumo 1cp. di Ascriptin al giorno.Sono sempre stata una donna molto attiva invece a seguito della pericardite (così credo!) avverto ancora molta stanchezza e spossatezza e sento anche un leggero affanno, che mi impediscono di svolgere la normale vita quotidiana.Quanto tempo dovrà passare perchè possa sentirmi meglio e ritenermi guarita? Sono un pò preoccupata! Soffro di ipertensione da un anno, in terapia con NEOLOTAN PLUS 100+125MG Grazie di una risposta Saluti
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
deve controllare con un ecocardiogramma che non vi sia un versamento pericardico; a parte questo, non vi sono altri adempimenti.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare