25-03-2008

Salve,sottopongo nuovamanete questa domanda

Salve,sottopongo nuovamanete questa domanda perchè penso di aver sbagliato qualcosa quando ve la ho inviata la prima volta: lo scorso ottobre, dopo alcune coliche sono stato operato per l'asportazione della cistifellea. I primi giorni dopo l'intervento ho avuto leggeri rigurgiti come se il cibo mi tornasse alla gola. L'alvo da allora non è mai stato normale: soffro di diarrea in genere una volta al giorno dopo pranzo e mi sembra sia di color giallo. I rigurgiti sono poi cessati per ritornare 3 settimane fa. Il medico mi ha prescritto un anti-acido e i rigurgiti sono spariti (terapia per 28 giorni). Volevo sapere se questi sintomi sono conseguenza dell'operazione(prima non avevo questi rigurgiti e solo talvolta soffrivo di diarrea ma da molto tempo l'alvo si era regolarizzato), e se mi passeranno oppure se terminata la terapia potranno tornare ancora. Inoltre mi sono appena sottoposto agli esami del sangue e finalmente dopo 3 anni le transaminasi sono tornate normali tranne la alt che è migliorata ma è ancora fuori norma. Può essere che fossero alte a causa del calcolo? Ringrazio per la risposta. Cordiali saluti
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I sintomi che riporta possono essere conseguenza dell'operazione e solitamente scompaiono entro un anno dall’intervento. La persistenza della alterazione della ALT non è in relazione alla presenza dei calcoli e necessita di ulteriore controllo ed approfondimento clinico.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!