Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Salve, volevo porvi questa domanda: mio nonno che

salve, volevo porvi questa domanda: mio nonno che ha 66 anni a luglio 2007 ha AVUTO 3 ARRESTI CARDIACI E IL SUO CUORE PER META' E' MORTO, COSI' GLI E' STATO IMPIANTATO UN DEFIBBRILLATORE POI INSEGUITO HA AVUTO UN'ALTRA ESCHEMIA E GIORNALMENTE PRENDE UN SACCO DI FARMACI,ORA E' UN MESE CIRCA CHE HA DIARREA NAUSEE.NON RIESCONO A CAPIRE DA COSA DERIVANO QUESTI SINTOMI,SENZA DIMENTICARE CHE HA TUTTE LE ANALISI FUORI POSTO,VOI COSA NE PENSATE,QUALE VISITA DOVREBBE FARE?VI RINGRAZIO.DISTINTI SALUTI.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Il medico curante e il suo cardiologo sapranno consigliare meglio se il disturbo è da attribuire alla terapia farmacologia o a qualche altra causa.
Risposto il: 25 Marzo 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali