Gentile dottore, ho 48 anni e sono in salute, almeno dalle ultime analisi del sangue e dell'urina. Tuttavia ieri, dopo il lavoro mi sono masturbato e nel momento dell'eiaculazione ho sentito un dolorino e la sensazione che fosse rimasto qualcosa dentro il tubo.Comunque, stamattina quando sono andato in bagno l'urina era più scusa del solito e sentivo un fastdio dentro il tubo del pene. Comunque mi sono masturbato un'altra volta oggi pomeriggio ed ho smesso quando mi sono accorto che stava uscendo del sangue. Poche gocce, ma mi sono subito allarmato ed ho smesso. Ho bevuto molta acqua nel pomeriggio e fino all'ultima urina niente di strano.Sembra che il sangue sia sparito. Ma ho paura.. Cosa mi consiglia di fare? Premetto che avevo una vita sessuale molto regolare fino a che mia moglie non è rimasta incinta, circa due anni fa. Da lì i nostri rapporti sessuali sono più o meno terminati.Saluti