Salve, sono un ragazzo ormai prossimo ai 23 anni, studente di medicina, e vorrei un parere. Sono, per la mia età, fisicamente più piccolo degli altri miei coetanei. Alto 1,70cm, piccolino di stazza, con poca peluria sul corpo. Premetto che soffro di una forma di "nevus unius lateris", una forma di nevo che copre tutta la parte dx del mio corpo,... Leggi di più eccetto che per il volto, quindi non so se questa lesione possa in parte contribuire alla mia scarsa peluria. Volevo informarla del fatto che mentre la crescita del cuoio capelluto è del tutto normale, seppur con alcune macchie di alopecia non visibili perché nascoste da altri capelli più folti, la barba cresce a chiazze.Ormai a 23 anni, mi dà un certo fastidio veder coetanei con tanto di barba folta e io dovermi accontentare di qualche peletto adolescenziale con aree nude qui e lì. Volevo sapere se questo problema è magari dovuto a una crescita fisica ritardata (essendomi comparsi questi pochi peli abbastanza tardivamente) e, quindi, esserci la possibilità che crescano nei prossimi mesi/anni, se il problema è inquadrabile in un ambito ben più complesso (magari una carenza ormonale endogena, data la mia massa muscolare poco pronunciata) e cosa ne pensa, eventualmente, di un trapianto di barba, se è possibile e quali sono i vantaggi/svantaggi di questa tecnica che, ho letto, sta prendendo sempre più piede negli ultimi anni. grazie mille