Buongiorno, sono una ragazza di 30 anni e chiedo un consulto per la situazione che mi affligge da qualche mese.Cercherò di essere breve il più possibile.Tutto è iniziato nel mese di Febbraio 2019, un pomeriggio all'improvviso sento una forte pressione alla testa che mi ha portato ad avere vertigini soggettive , problemi alla vista (visione doppia e... Leggi di più mosche volanti)e ronzii alle orecchie.Il medico curante mi ha prescitto vertiserc e oki per un paio di giorni, ma non essendoci miglioramenti, anzi la mattina e il pomeriggio si accentuava anche un'emicrania, ho deciso di consultare medici in privato.Dapprima visita otorino che ha escluso qualsiasi patologia all'orecchio, poi visita oculistica che riporta un po di peggioramento alla miopia (- 0.25, porto gli occhiali da bambina) ma null'altro alla vista, nervo ottico perfetto.In seguito visita neurologica negativa con un day hospital (TAC encefalo senza mdc negativa, eeg ed ecg negativi ed esami del sangue perfetti).Il neurologo mi liquida dicendomi trattasi di stress e mi ha prescitto degli integratori per 1/2 mesi.La situazione migliora e peggiora a giornate, per ultima cosa il medico mi prescrive rx alla cervicale con il seguente esito (invertita la fisiologica lordosi cervicale).Inizio con sedute di massoterapia e posturale presso fisioterapisti, la situazione migliora nel momento della seduta, ma il giorno seguente sempre la stessa situazione.Da 15 giorni circa succede di tutto.Torcicollo lato destro per una settimana circa (assumo oki e muscoril 4mg mattina e sera), dopo iniziamo problemi agli arti.Rigidità mattutina alla mano destra con dolore alle ultime 2 dita (anulare e mignolo), pesantezza e rigidità al braccio destro e crampi ai polpacci con rigidità gamba destra e sensazione di gambe stanche.Corro di nuovo dal neurologo che ripete la visita neurologica tranquillizzandomi che non si tratta ne di SM, ne di SLA, ne di fibromialgia ma molto probabilmente il tutto è dovuto alla cervicale e mi consiglia punture di Nicetile per 10 giorni e inziare terapia da un fisiatra.Purtroppo sono una persona ansiosa e ipocondriaca, ho un bimbo di 3 anni a cui voglio un bene dell'anima e il pensiero di avere qualcosa mi mette il panico, andando a cercare le più svariate malattie.Avendo avuto un'amica a cui hanno riscontrato la SM e avendo come sintomo la sola debolezza alle gambe e gli spasmi mi chiedo se devo approfondire la cosa consultando altri medici o fidarmi del neurologo e iniziare con la fisioterapia( anche se mi chiedo cosa possa collegare la cervicale alla gamba).Vi chiedo un consulto, sono esasperata.Grazie