04-09-2017

Scosse notturne bambina di 5 anni

Gent.mi Dottori, da un mese circa mi sono accorta che mia figlia di 5 anni ha sussulti nel sonno. Si tratta di scosse che coinvolgono arti inferiori, superiori e il corpo in generale. Le ho notate soprattutto nella fase di dormiveglia (quando sta per addormentarsi e quando si sta per svegliare), ma a volte le ha anche durante il sonno, sebbene mi paiano meno forti. A volte si tratta di una breve serie di scosse (anche una sola) che coinvolgono solo le gambe (solitamente entrambe) o solo le braccia o le mani. Altre volte coinvolgono tutto il corpo. Raramente si tratta di sussulti violenti (come quando si sogna di cadere). A volte sono più forti, a volte appena percepibili.

Non causano il risveglio della bambina, che di giorno è attiva, vivace e mangia come sempre. Osservandola di giorno non mi pare che ne abbia, ma come dicevo è una bimba vivace che non sta mai ferma. Ho consultato il mio pediatra per telefono (sono in vacanza) e mi ha detto di stare tranquilla. Vorrei sapere da voi se concordate o se ritenete opportuna una valutazione neuropsichiatrica. Posso stare davvero tranquilla? Vi ringrazio in anticipo. Cordiali saluti

Risposta

Concordo con il suo pediatra. Si tratta di scosse parafisiologiche che si verificano più spesso in fase di addormentamento. La tenga comunque in osservazione. Se esagerate un eeg si può sempre fare, per sicurezza.

TAG: Bambini | Disturbi del sonno | Malattie neurologiche | Neurologia | Pediatria | SLEEP - Disturbi del sonno