Salve ho venti sei annie mi chiamo laura da agosto dell' anno scorso had ora ho attraversato un periodo molto brutto,,,,,di ansia depressione e panico...ancora oggi non so cosa è stato a scatenare il tutto diciamo che avevo una relazione e siccome quete crisi la maggior parte mi sono venute quando ero insieme al mio ragazzo l'ho lasciato.il problema è che una volta lasciato lui sarei dovuta liberarmi da queste crisi ,depressione e panico e invece no.....ad oggi con l'aiuto di un psicoterapeuta le cose sono migliorate riesco a controllarle,non prendo più medicine ....ma è come se dentro avessi subito un blocco...sotto l'aspetto emozionio e sentimenti....le spiego perchè...Questo ragazzo nonostante io l'abbia lasciato lui non mi a mai lasciato sola,mi ha capita e mi è stato vicino tutt ora adesso.....problema è che non riesco a capire la mie emozioni e i miei sentimenti perchè se lui mi dice non sentiamoci più io sto male da morire ......se sente un altra sono gelosa,,,,,,,e sto male ma se mi dice ricominciamo mi arriva questo blocco e lo avverto sullo stomaco....poi mi capita di sognarlo.....l'ultimo sogno ho litigato con mia madre perchè lo seduceva in sogno e in quel sogno ricordo proprio di aver sfogato la mia rabbia piangevo in un modo che non so spiegarle,oppure la scorsa notte ,anzi per due notti di fila ho sognato che dovevo comprare delle camelle ma poi ho rinunciato....Io vivo sola con mia madre mio padre l ho perso all'età di sei anni ,Con questo ragazzo con me ha fatto degli errori prima di capire e di maturare mi ha lasciata ben due volte poi abbiamo fatto un anno di relazione insieme dove è ovvio in un rappoerto di coppia è normale discutere e litigare ma io assorbivo...comunque chiedo un consiglio secondo lei sono impaurita e bloccata oppure non c'è piu sentimento per questo ragazzo e in piu se i sentimenti si bloccano c'è d'improvviso qualcosa che li puo sbloccare? grazie