Gentilissimo Dottore sono una mamma di 60 anni ,sono paraplegica ,ho tre figli grandi ,io vivo con una badante e con un figlio maschio anni 30,lui non vuole resposabilita , e mi accusa ogni piccolo spostamento che io faccio ,servito a dovero ,un'altra figlia di anni 30 ,non vuole sapere nulla di me,e mi accusa ,di ogni parola mia che detto in cui la posso ferire. per togliersi dalla responsabilita',un'altra figlia di anni 34 ,lei piu sta attenta a me , mi rimprovera sempre ogni mio movimento mi fa' sentire nulla ,io zitta per bisogno .questt'uttima,vuole che io vado dall pisicologo ,caro Dottore mi dica un poco lei chi sono i miei figli ,io lo so ma da sola non riesco assostenerlli,nella attesa ,gordiali saluti,