Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-09-2002

Secondo parere medico

Egregio dottore,
sono una ragazza di 33 anni che da 5 mesi sta cercando di avere un bimbo, però le premesse non sono proprio perfette; sono in cura dal mio ginecologo ma mi piacerebbe avere un altro parere.
Ho smesso a gennaio del 2002 la pillola che prendevo, più che per prevenire una gravidanza, per delle Cisti ovariche (di piccole dimensioni) e per “aggiustare” una disfunzione ormonale che mi causava perdite di Sangue durante il periodo dell’ovulazione (preciso che ho queste perdite quasi da quando mi sono sviluppata; ho fatto ecografie interne e a parte l’utero retroverso fisso il resto è tutto a posto), che a causa dello Stress erano diventate veramente fastidiose. Da quando ho smesso la pillola il flusso mestruale durante il ciclo è molto diminuito e ho perdite di sangue non più durante l’ovulazione ma circa un 10 giorni prima del ciclo. Il mio ginecologo mi ha prescritto una cura di tre mesi con un farmaco il LUTENYL che però non mi ha sistemato e inoltre non sono ancora rimasta incinta.
Premesso che anch’io sono cosciente che il meccanismo riproduttivo è molto delicato e a volte richiede tempo Lei cosa ne pensa?

Grazie.
Cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, innanzitutto stia serena, altrimenti tutto diventa più difficile!
Sappia che si inizia a fare accertamenti solo se per un anno di rapporti non protetti non inizia una gravidanza, quindi cinque mesi sono un periodo più che normale.
Si affidi alle cure del suo ginecologo, che finora l’ha consigliata al meglio. Cordiali saluti.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!