Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-11-2013

Salve, vi scrivo per avere un secondo parere

Salve, vi scrivo per avere un secondo parere medico, in attesa di una visita specialistica. Ho eseguito delle analisi alla tiroide e ormonali per studiare la natura della mia oligorrea ed è risultato che i valori di prolattina sono 34 (2-27 valore medio), il valore di 17 oh progesterone è più alto dei valori riportati mentre la corticotropina è sotto la media (2 valore, 6-66 valori medi). Il medico di base mi ha prescritto una visita con l'endocrinologo, un'ecografia alla tiroide e una risonanza magnetica con e senza contrasto all'ipofisi, escludendo quasi per certo la possiblità che l'Iperprolattinemia sia data dal fatto che le mie ovaie sono entrambe micropolicistiche e non seguo nessuna cura. Mi chiedo se non è azzardato o quantomeno prematuro richiedere esami come la risonanza magnetica per sospetto adenoma, senza un consulto ginecologico che possa escludere il legame tra l'iperprolattinemmia e la sindrome da ovaio policistico.Vi ringrazio in anticipo.
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

 Gentile paziente, ritengo giusto che si sottoponga a visita endocrinologica per avere una valutazione globale  del suo metabolismo endocrino. Comunque ritengo che  il fatto che il suo medico le abbia giustamente consigliato una RM ipofisaria ,  poichè  anche se dovesse essere portatrice di un ovaio policistico deve escludere la possibilità di una contemporanea presenza di un microadenoma ipofisario.

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!