18-11-2003

Secondo uno studio dell'università di harvard,

Secondo uno studio dell'università di HARVARD, gli esperti considerano i valori del PSA attualmente normali troppo alti. Secondo gli studiosi il valore normale dovrebbe essere al disotto di 2,5ng/mL. A me è stato riscontrato un mese fa un PSA DI 3,25ng/mL, mentre l'anno scorso era di 1,8. Devo preoccuparmi? Il mio medico è rassicurante, dicendomi che il valore riscontratomi è assulutamente normale. VOI COSA NE PENSATE? Grazie per la gentile risposta che mi vorrete dare.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il valore soglia in individui di età compresa tra 40 e 49 anni è stato identificato in molti studi essere pari a 2.5 ng/ml. Tenga peraltro conto del fatto che con l’avanzare dell’età il valore del PSA tende ad aumentare (in questa popolazione di individui il valore soglia viene innalzato a 4 ng/ml). Nel suo caso, di fondamentale importanza, per meglio interpretare l’incremento del valore del PSA, è la determinazione del rapporto tra PSA/libero e PSA totale (eseguibile in molti laboratori). Una valutazione più approfondita della ghiandola prostatica richiede l’esecuzione di una ecografia transrettale.
TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!