Salve, mi chiamo Fabiana ed ho 22 anni. Un paio di anni fa, camminando, ho avuto una sensazione di blocco alla gola (come se qualcuno premesse sulla zona della trachea) susseguito da un aritmia inspiegabile. Lì per lì non ci facevo molto caso perché capitava di rado e in forma lieve. Ultimamente invece il problema è più frequente. Considerando di aver fatto un elettrocardiogramma (a luglio dell'anno scorso) nel quale non vi è stato riscontrato nessuna anomalia, qualche mese dopo, ho avuto davvero paura perché, sempre dopo aver avuto quella pressione sulla gola, ho sentito il cuore battermi all'impazzata come se volesse uscirmi dal petto. Cosa potrebbe essere? Grazie infinite