Salve dottore. Mio padre da qualche giorno ha un senso di affaticamento e sente indolensita la parte dove sta il cuore. Premetto che sta aspettando di fare un operazione al naso per la causa dei polipi nasali e infatti non riesce bene a respirare da una narice. È molto preoccupato per il fatto del cuore nonostante il medico di base, controllandolo, non ha incontrato problemi, solo uno stato di agitazione che ha portato alla pressione alta. Lei cosa pensa? Non è che tutto ciò è sintomo di ictus, infarto o altro? Grazie in anticipo