13-03-2008

Buona sera, ho 38 anni e da qualche mese soffro

Buona sera, ho 38 anni e da qualche mese soffro di una specie di disturbo che si manifesta al petto. In genere si tratta di un senso di bruciore superficiale. In genere dura qualche ora, e quando svanisce ho un senso di affaticamento al braccio sinistro. Inoltre durante questo disturbo sento un improvviso senso di stanchezza e appesantimento generale. Soffro di ipertensione (utilizzo una pastiglia per tenere la minima bassa) e comunque durante questi disturbi la pressione si mantiene intorno ai 120 85. Il disturbo a volte si accompagna da un senso di "laccio" nella zona sopra polpaccio dx. La ringrazio per ogni eventuale suggerimento.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile Signore, mi sarebbe stato di aiuto conoscere alcuni altri dati per stratificare il suo rischio di malattia cardiovascolare (fuma? Ha il Colesterolo alto?…); tuttavia il sintomo che Lei descrive genera qualche sospetto, anche se molte sono le cause possibili (anche un disturbo di origine “digestiva” come la semplice gastrite, o la esofagite può dare gli stessi sintomi). In genere in questi casi ci si concentra su un percorso diagnostico che tenda a confermare o escludere per prima cosa un malattia coronarica, rimandando ad un secondo momento gli accertamenti di natura extracardiaca. Pertanto La esorterei a contattare il Suo medico per programmare l’esecuzione di una visita specialistica con ECG, ed un ECG da sforzo. Aggiungo che non dovrebbe esistere relazione con il disturbo al polpaccio destro, che dalla sua descrizione sembrerebbe più un problema “periferico” da approfondire in un secondo momento.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare