C'è la possibilità, a tre mesi dal termine di trattamento chemioterapico, che si manifestino problemi di tipo epatico?