Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-09-2017

Si può guarire dalla prostatite?

Ciao, da un po' ho un problema che praticamente non mi permette più di vivere una vita normale. Premettendo che da sempre, una volta ogni tanto, soffro di cistite. Con i giusti farmaci come i Furadantin però ho sempre tenuto sotto controllo la cosa, il problema vero e proprio si è verificato però da 4 mesi a questa parte. Ho avuto un rapporto anale non protetto, e, da qui, sono iniziati i primi problemi. Il primo mese dopo questo rapporto ho sofferto solo di prurito all'uretra durante l'erezione, mentre dopo si sono sviluppati i sintomi di quella che è una prostatite. Il prurito non c'è più, ma c'è il costante bisogno di urinare anche quando la vescica è vuota e flusso urinario debolissimo. Il tutto è stato amplificato da stress e ansia.

Mi sono rivolto ad un urologo che mi ha diagnosticato una prostatite e alcuni puntini sui reni, nonché puntini che anticipano i calcoli renali.. per quest'ultimi mi ha solamente raccomandato di bere tanta acqua, mentre per la prostatite mi ha prescritto un antibiotico per 10 giorni, antiinfiammatori (Riflog) e cortisone (Deltacortene) per altrettanti giorni e degli integratori (Profluss) per un mese. Con gli antiinfiammatori la prostatite si è calmata ma, appena smesso di assumerli, i sintomi si sono fatti ancora più fastidiosi ed insopportabili. Prima di consultare l'urologo ho fatto l'urinocoltura, risultando però negativo. Sono veramente disperato, il mio urologo il mese scorso mi ha detto che in caso non fosse efficiente la cura da lui prescitta, avremmo dovuto fare una cistoscopia, e il che mi terrorizza.. P.S. In questo mese di terapia non ho toccato alcolici, fritture e cibi salati, come raccomandato dal mio urologo...

Risposta

Salve, sicuramente il germe intestinale, contaminazione del rapporto anale non protetto, non è stato completamente debellato. In ogni caso non è sempre facile e immediato guarire ma si guarisce in questo tipo di prostatiti. Esegua una spermiocoltura e (fastidioso) un tampone uretrale.

TAG: Organi Sessuali | Reni e vie urinarie | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!