Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-02-2013

sindrome dell'adattamento con disturbi associati

Salve, sono un ragazzo di quasi 17 anni e da ormai qualche mese sospetto che mia madre non stia particolarmente bene psicologicamente.Mi spiego meglio, abbiamo dei problemi economici (anche se non particolarmente gravi) e vedo spesso ultimamente mia madre piangere, anche da sola e senza particolari motivi. Ma il vero problema è un altro, mia madre ha 42 anni a fine c.m. ed è stata obesa fin da bambina. Recentemente si è sottoposta ad una dieta drastica per problemi alle ginocchia ede è dimagrita parecchio. Ultimamente peró dopo ogni pasto si preoccupa di avere la pancia. Inoltre non mangia esagerando, a volte nella norma a volte di meno. Quando finisce di mangiare, in un arco di tempo di circa un'ora, si reca al bagno, da cui sento provenire strani rumori, e recandomici poi con una scusa noto che il bidet risulta lavato da poco. Il mio sospetto è che lei vomiti ma non ho mai avuto il coraggio di affrontare con lei i miei timori. Avete qualche consiglio da darmi?
Risposta di:
Dr. Vittorio Tripeni
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta
E' possibile che la signora stia vivendo il riacutizzarsi di una condizione di salute che in passato non è stata gestita adeguatamente. Per esprimere un parere più articolato occorre innanzitutto raccogliere un'anamnesi minuziosa e una valutazione obiettiva del caso per dare senso ad un supporto (psico)terapeutico adeguato che gestisca adeguatamente lo stato ansioso e sostenga la persona nella ricerca di un percorso di vita più autonomo e autoreferenziato.
TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!