Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-07-2018

Occhiali nuovi e adattamento

Sono andato dall’oculista per una visita per rifare gli occhiali nuovi. È stato riscontrato -3,25 di miopia. Sono andato dall’ottico che mi ha rifatto un controllo veloce dicendo anche lui che bisognava fare delle lenti da -3,25. Essendo lo stesso valor riscontrato dall’oculista ho acconsentito. Purtroppo arrivati gli occhiali mi sono accorto che mi danno un po’ fastidio. Ho visto sulla busta delle lenti che è presente anche -0,25 di astigmatismo. Negli occhiali precedenti io non avevo lenti per astigmatismo ma solo per miopia. È possibile che sia dovuto a quello il fastidio che riscontro. Ha senso farsi rifare le lenti. Aspetto consigli grazie

Risposta di:
Dr. Salvatore Troisi
Specialista in Neurochirurgia e Oculistica
Risposta

Gentile utente, premesso che la sostituzione delle lenti, a volte anche con identica correzione rispetto alla precedente, richiede spesso un breve periodo di adattamento, credo che debba comunque richiedere all'ottico una lente conforme alla prescrizione del suo oculista; non capisco francamente l'inserimento di una correzione astigmatica senza neanche informarla preventivamente. Cordiali saluti

TAG: Adulti | Giovani | Occhi | Oftalmologia | Terapie | Vista
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!