14-09-2012

sindrome di leiden+omozigosi MTHFR: rischio trombosi +arteriosclerosi

gentile dottore mi è stata diagnosticata la mutazione in omozigosi MTHFR e in più presenza di ACL IgM Anti beta2 GP I IgM e pertanto mi è stata prescritta la cardioaspirina. La mia domanda è: per quanto tempo devo assumerla? e se la sospendo quali sono i rischi che corro? Grazie. Tiziana
Risposta di:
Dr. Fernando De Luca
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

Gentile Signora  è portatrice di una propensione alle trombosi venose ed a patologia aterosclerotica precoce delle arterie su base genetica. E' , pertanto, necessario prevenire le trombosi venose ed arteriose con uno stile di vita sano( non fumare, regolare attivita' fisica, peso corretto, no anticoncezionali; calze leastiche se conduce un lavoro sedentario)ed assumere VESSEL 1 CP X 2 al di per prevenire le trombosi venose e FOLINA 5 MG 1 CP al di per prevenire la patologia aterosclerotica precoce.Saluti.

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare