Salve, la mia sindrome premestruale si fa sentire parecchio ogni mese; come noto cambi sostanziali nelle mie "voglie", so che siamo a una settimana esatta dal ciclo e in quella settimana non c'e' verso di mangiare come si deve. Esco di casa apposta per comprare pane, cioccolato e patatine fritte (tutti alimenti che non sono previsti dalla mia dieta), ma non un pochino per togliermi lo sfizio, sono vere e proprie abbuffate senza controllo. Specialmente ho questo problema col cioccolato, me ne posso mangiare 1 o 2 tavolette intere, senza neppure accorgermene. Cioe' sono consapevole, ma sul momento la questione non mi interessa. Poi arriva il ciclo e passano queste abbuffate, sto tranquilla 3 settimane e di nuovo stessa storia con la sindrome premestruale. maledetti ormoni! cosa devo fare? un saluto!