Il fatto che non sempre sento il bisogno impellente di urinare con un intervallo di non più di due ore può considerarsi già una forma di incontinenza urinaria? Da cosa dipende che ci sono poi periodi in cui non avverto questo fenomeno?