13-06-2017

Sinusite cronica e allergia alle graminacee

Gentile Dottre, ho 32 anni e peso 51 kili alta 1.63. Venti giorni fa sono stata poco bene a causa delle allergie. Sono stata da uno specialista per fare le prove allergiche, e sono allergica alle graminacee. Mi hanno dato una cura da fare. Purtroppo soffro di una tosse molto forte da tanto tempo e con le allergie mi peggiora. Sono stata anche da un pneumologo, e i risultati andavano bene.
Due giorni dopo mi sono svegliata alle 6 del mattino con un forte dolore all'orecchio destro, male alla gola e la parte della narice destra completamente tappata. Partiamo dal presupposto che soffro di sinusite cronica. Mi hanno dato delle goccine per le orecchie e un antibiotico che si chiama Betamox plus, amoxicilina>acido clavulanico per 8 giorni. Ho iniziato il trattamento ieri, dopo circa un'ora ho avuto la diarrea, e spesso caldo e freddo. Oggi ho un gran dolore ai muscoli delle gambe e la pancia molto dura. Il problema del naso rimane sempre tappato e faccio fatica a respirare con gran dolore tra la fronte e gli occhi.

Le volevo chiedere un suo consiglio, se questo problema non passa del naso e male alla testa devo ricorrere ad altri interventi? L'antibiotico aiuta in questo caso per problemi di sinusite? La dottoressa delle prove allergiche mi ha dato da fare aerosol con clenil e fluibron; posso comunque farlo prendendo l'antibiotico? prendendo l'antibiotico posso prendere il supradyn o meglio iniziare con i fermenti lattici? Grazie mille.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Se ha un'otite sicuramente l'antibiotico è nessario. Se il Medico che l'ha visitata le ha dato la terapia che lei ha riportato la risposta è: SI. Per quando riguarda l'utilizzo di integratori e/o fermenti lattici non essendo farmaci, non so cosa consigliarle. Auguri

TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Farmacologia | Malattie neurologiche | Neurologia