Buonasera, volevo chiedere una informazione a carattere generale relativamente alla SLA. Ho letto che i sintomi della malattia si riflettono su una impossibilità nello svolgere attività che riguardano la vita quotidiana e il movimento fine delle dita, come per esempio allacciare dei bottoni o girare chiavi nella serratura. Io ho sintomi di... Leggi di più debolezza al braccio sinistro e alla gamba sinistra ormai da mesi (quasi un anno, direi). Ho fatto quasi 7 mesi fa una visita neurologica, risultata negativa (ma le gambe non sono state esaminate, mentre alle braccia solo prove di forza segmentaria senza ne' Mingazzini ne' prova della pronazione), e circa 5 mesi fa una EMG, negativa pure quella. A distanza di un anno dall'insorgenza dei sintomi, questi persistono, ma non si modificano. La motilità fine delle dita è conservata, non ho difficoltà ad allacciare bottoni o a girare chiavi, anche se ho la sensazione che la "presa" delle dita (quando per esempio mi allaccio le scarpe) sia più debole rispetto a quella di destra. La mia domanda è: se ci fosse stata SLA, nel giro di un anno avrei avuto evidenti difficoltà nei movimenti della mano nell'allacciare bottoni o girare chiavi o digitare sullo schermo del telefono cellulare? Con una visita neurologica negativa e una EMG negativa posso stare tranquillo? Il tutto è iniziato quando avevo 29 anni, ora ne ho 30. Grazie mille per l'attenzione.Cordialità