04-04-2008

Soffro da anni di episodi di exstrasistolia

Soffro da anni di episodi di exstrasistolia ventricolare,ultimamente mi sono dovuto recare al pronto soccorso perche è avvenuto un'episodio exstrasistolico accompagnato da tachicardia sinosuidale (120 /140 PPM ) L'ecocardio e il tracciato non rilevano niente di anormale (nessun danno al miocardio ):Il sospetto è caduto sulla tiroide,infatti l'ecografia ha rilevato un nodulo di circa un cm,prevalentemente solido. I test tiroidei sono però regolari (valori nella norma)..puo essere la tiroide causa degli episodi aritmici nonostante i valori degli ormoni regolari? Grazie e cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le extrasistoli ventricolari sono aritmie molto frequenti e benigne se come nel suo caso non c’è una cardiopatia organica (ecocardiogramma normale). La tachicardia sinusale al Pronto Soccorso era probabilmente legata alla agitazione ed alla preoccupazione. Conviene approfondire il significato del nodulo tiroideo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!