Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-02-2004

Soffro di linfoadenopatia mi è stato consigliato

Soffro di linfoadenopatia mi è stato consigliato di operarmi in Laparoscopia per togliere i Linfonodi dallo Stomaco sono di cm. 2,5. che tipo di intervento è? è un intervento fattibile? cosa rischio senza i linfonodi? è possibile curarli evitando l'intervento? sto assumendo del cortisone per gli stessi ma l'esito è ad oggi negativo; mi date un parere? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ impossibile dare un parere non conoscendo la causa di questa malattia. “Linfoadenopatia” vuol solo dire “ingrosasmento dei linfonodi”, ma questo può essere dovuto a tantissimi motivi, anche molto diversi tra di loro. Forse il prelievo di un linfonodo può essere giustificato per motivi diagnostici, cioè per analizzarne il tessuto e quindi identificare la causa. Ad ogni modo la laparoscopia è un intervento relativamente semplice: in anestesia generale si effettua solo un foro nella parete addominale, da dove si entra con un endoscopio con il quale si esegue il prelievo o l’asportazione dei linfonodi interessati. I linfonodi possono essere asportati senza nessun tipo di problema!
TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!