Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e da quando ho avuto le emorroidi un anno fa mi ritrovo a defecare con difficoltà. Non sento più quel gonfiore in superficie che mi impediva qualsiasi movimento (dopo una settimana di Daflon le emorroidi sono rientrate), però provo molto dolore nell'atto e perdo sangue dallo sforzo, ci tengo a precisare che il sangue cola distintamente rispetto alle feci e continua a colare anche una volta terminata la defecazione. Uso diverse creme rettali sia per ragadi che per emorroidi ma continuo a sentire l'ano come se fosse ristretto e sempre pronto a perdere sangue ogni qualvolta le feci siano leggermente dure.I dottori mi hanno detto che un intervento comporterebbe un'ulteriore restrizione dello spazio per defecare ed è sempre meglio evitare quando possibile, d'altra parte so che l'uso di clisteri alla lunga provoca assuefazione e non fa più l'effetto desiderato (tra l'altro l'inserimento del clistere nel mio caso comporta dolore). Mi chiedo allora quali possano essere le soluzioni per tornare a defecare normalmente senza sforzi e perdite di sangue, qualsiasi consiglio è ben accetto. Ringrazio in anticipo.