22-04-2008

Sono affetto da diabete mellito della iii età.

Sono affetto da Diabete mellito della III Età. Sono in cura con ipoglicemizzanti orali: Novonorm, 0,5 prima dei pasti- metformina 500 dopo i pasti, tre volte al giorno, colazione, pranzo e cena. Qualche giorno fa ho avvertito dei malesseri come vertigini e sbandamenti aumento della pressione arteriosa, crampi notturni ai polpacci, aumento dei valori glicemici post prandiali soprattutto la sera,dopo cena, valori 200 circa mg. comparsa di glicosuria e chetonuria.Temo di essere in Acidosi, ho praticato tre punture di fosforilasi, una al giorno e ho ridotto l'apporto alimentare dei carboidrati, i sintomi di vertigine e nausea sono scomparsi, permane la glicosuria con un valore di 150, mg.Mi può dare delle indicazioni, in attesa della visita specialistica ptrenotata?.Grazie e cordiali saluti da Trapani. Vittorio Sartarelli
Risposta
Gentile lettore, Le consiglio, nel frattempo passi la visita specialistica, di idratarsi molto bene (2 litri di acqua oligominerale nel corso della giornata); a colazione non superi le 2 fette biscottare; a pranzo la pasta, senza pane, sia g.60; a cena, il pane, senza pasta, sia g. 30-35. Eviti i dolci, il saccarosio, patate, riso, agrumi. Usi come frutta la mela. Cordiali saluti Dott. Corso Concetto Diabetolo
TAG: Diabete | Endocrinologia e malattie del ricambio
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!