Sono affetto da più di 20 gg. da Fibrillazione atriale. Il cardiologo mi ha prescritto la Terapia Anticoagulante (Ogni giorno: Clexane da 0,6 ml, Atenol 100 mg 1/4 di pillola e Coumadin compresse da 5 mg inizialmente 1 pillola, poi 1 pillola e 1/2 da 10 gg 2 pillole) per portare l'INR nel range terapeutico prima di effettuare la cardioversione elettrica. Nonostante da circa 10 gg. assumo 2 compresse di Coumadin l'INR ha ancora un valore compreso tra 1,10 e 1,50. E' il caso aumentare la dose di Cuomadin? E' opportuno cambiare medicinale anticoagulante? Od altro?