Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Sono ai primi stadi di una gravidanza (7 sett.) e

Sono ai primi stadi di una gravidanza (7 sett.) e contemporaneamente sto portando avanti una cura con UDCA per il dosaggio di 300mg al mattino e 600mg la sera (a causa di una bile molto densa).
Da quando ho saputo di essere incinta ho ridotto la dose a 300+300 con uguali effetti.
La domanda che vi porgo è la seguente:
L'assunzione di 900mg /dì di UDCA nelle primissime 5 settimane di gravidanza (le 2 settimane prima del concepimento e le 3 successive), può aver compromesso la malformazione del mio ovocita oppure può aver prodotto effetti teratogeni sul mio feto?
Grazie
Risposta del medico
Dr. MARCO TOMALINO
Dr. MARCO TOMALINO
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio
può stare tranquilla; il farmaco viene da noi prescritto per problemi epatici anche in gravidanza
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Catania
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Belvedere Marittimo (CS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Benedetto del Tronto (AP)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Giarre (CT)